A tavola con le emozioni

 Giano - A-tavola-con-le-emozioni

A tavola con le emozioni

per controllare la fame nervosa e recuperare un sano rapporto con il proprio corpo.

Introduzione

Spesso chi ha problemi di peso ha già fatto tante diete ed ha più volte recuperato il peso perso. Questo meccanismo di perdita e recupero del peso determina sfiducia verso la possibilità di un dimagrimento effettivo, sfiducia nella propria possibilità di farcela, sensi di colpa, sentimenti depressivi nonché maggiori difficoltà fisiche a raggiungere il peso ragionevole.

Da questa serie di riflessioni è nata la necessità di affrontare il problema con un approccio integrato, dove il nutrizionista dà tutta una serie di consigli sulla corretta alimentazione e su come modificare nel modo migliore le nostre abitudini alimentari, mentre lo psicologo fornisce gli strumenti con i quali poter gestire le nostre emozioni ed il rapporto con il nostro corpo e con il cibo, usato troppo spesso come strumento di gratificazione invece che di nutrimento.

Il corso prevede incontri nutrizionali teorico-pratici e psicologici che si intersecano in modo sinergico. Inoltre, partendo dalla visione dell’uo- mo come unità bio-psicosociale per cui è importante lavorare contemporaneamente sul corpo, sulla psiche e sul comportamento, viene suggerito un percorso di yoga per acquisire una migliore consapevolezza del proprio corpo.

GIANO_Logo_WEB_P Percorso Psicologico

La cultura e le modalità di vita ci hanno portato sempre più ad allonta- narci dal nostro corpo, a non ascoltare più i messaggi che arrivano dal nostro organismo rispetto a quelle che sono le nostre emozioni, i nostri sentimenti, i nostri bisogni, i nostri desideri.
Così il cibo ha assunto sempre più un significato diverso da quello di semplice nutrimento e sempre più spesso è utilizzato per colmare “vuo- ti”, scaricare tensioni, sfogare emozioni vissute come negative. La con- fusione del cibo con le emozioni, cioè la fame emotiva, è sempre più diffusa.

Obbiettivi

  • Esplorare, esprimere e comunicare i propri sentimenti
  • Chiarire ed identificare i propri sentimenti
  • Contenere o liberare l’energia emozionale
  • Trovare modi nuovi di pensare ai sentimenti
  • Sperimentare modi nuovi di affrontare i propri sentimenti

Contenuti

Perché cambiare

  • Principi del cambiamento
  • La motivazione
  • Come motivarsi

Riconoscere le emozioni

  • A cosa servono le emozioni
  • Come riconoscere le emozioni
  • Le emozioni positive e negative

Imparare ad ascoltarsi

  • Pensiero e circoli viziosi
  • Immagine di sé ed autostima
  • Aspettative riguardo a sé ed agli altri

Imparare a sentirsi bene nel proprio corpo

  • Conoscere il proprio corpo
  • Prendersi cura di sé
  • Vivere con il proprio corpo

Strumenti di viaggio

  • Diario di bordo
  • Individuare le difficoltà
  • Individuare le tecniche per fronteggiare le difficolta

 

GIANO_Logo_WEB_N Percorso Nutrizionale

Nei Paesi industrializzati e in alcuni Paesi in via di sviluppo si sta osservando, ormai da qualche decennio, un profondo cambiamento, sia dal punto di vista culturale sia comportamentale, che ha avuto ripercussioni sull’attività lavorativa e sulle attività ricreative, ma anche sul benessere psico-fisico delle popolazioni.

Questo stile di vita non può essere considerato del tutto salutare, in quanto caratterizzato da un’alimentazione (quali – quantitativamente) errata e da una predilezione per le attività di tipo sedentario: tale combinazione può condurre a patologie che si manifestano a volte in modo repentino e palese mentre altre volte gli effetti si riscontrano solamente a lungo termine.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, circa un terzo delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie a una equilibrata e sana alimentazione.

Obiettivi

  • Sfatare il mito del peso come parametro di salute
  • Conoscere i principi base della corretta alimentazione
  • Sensibilizzare al ruolo dell’alimentazione nella prevenzione e gestione di numerose patologie
  • Acquisire abilità critiche nei riguardi della propria alimentazione e degli alimenti presenti sul mercato

Contenuti

  • Bilancio energetico
  • Il peso è un numero: la composizione corporea
  • I principi nutritivi
  • Malattie cardiovascolari
  • Diabete
  • Occhio alla spesa : saper leggere le etichette

LABORATORIO DI CUCINA

Se si pensa alla corretta alimentazione, al “mangiar sano”, alla “dieta”, spesso si pensa a piatti poveri, a “cibi in bianco”, alle rinunce. Al contrario, se si pensa alla “buona cucina”, ai “manicaretti”, la mente vola verso piatti conditi, pieni di calorie ma attraenti per il nostro palato.

In realtà, in riferimento ad un piatto, SANO e BUONO non necessariamente devono essere due aggettivi antitetici, ma anzi possono andare a braccetto. Grazie ai tanti ingredienti naturali che possiamo trovare, infatti, è possibile cucinare con gusto senza danneggiare la nostra salute, per soddisfare il palato, la mente e mantenersi allo stesso tempo in salute.

Obbiettivi

  • Prendere dimestichezza con i fornelli
  • Favorire “l’arte del saper cucinare” nell’ambito di una alimentazione equilibrata

Contenuti

  • Primi piatti: non solo pasta!
  • Secondi piatti senza grassi

Tempi e costi

Il corso prevede 12 incontri di 2 ore ciascuno, per un costo totale di 200€ a persona.